Torna alla home
a
home > libri > Il caso e la necessità
a
Chi sono
Libri
Film
Concerti
Web writing
Contatti

Il caso e la necessità
di Jacques Monod

a
Dopo L'origine della specie di Charles Darwin, è forse il libro più discusso e contestato da scienziati, filosofi e religiosi.

Monod era un microbiologo, cioè studiava le cellule del corpo umano. Nel 1965 vinse il premio Nobel per la medicina. Nonostante l'importanza degli argomenti che tratta, il libro, pubblicato nel 1970, è scritto in modo chiaro e semplice.

Per Monod, ogni essere vivente (uomo compreso) si distingue dalle cose per due motivi: la teleonomia e l'invarianza. La teleonomia è il progetto alla base di ogni famiglia di esseri viventi, cioè il manuale d'istruzioni che dice com'è fatta quella famiglia, a che serve e così via. L'invarianza è la capacità di generare figli con le caratteristiche della famiglia dei genitori. Cioè: è la capacità di fare figli per i quali vale lo stesso manuale d'istruzioni dei genitori.

Un esempio. Prendiamo un leone e una capra. Sono entrambi esseri viventi. La teleonomia del leone ci dice che fa parte della famiglia dei leoni: ha i denti lunghi, la testa pelosa, mangia carne eccetera. La teleonomia della capra ci dice che fa parte della famiglia delle capre: ha le corna, fa il latte, mangia erba eccetera. L'invarianza fa fare a entrambi dei figli che avranno le loro stesse caratteristiche.

Eppure gli esseri viventi non restano sempre gli stessi. L'uomo d'oggi è diverso da quello d'un milione d'anni fa. Perché il caso fa sì che nella teleonomia possano esserci modifiche. A quel punto è necessità che l'invarianza trasmetta le modifiche alle generazioni dopo.

Monod arriva così a dire che la nascita della vita sulla Terra è stata un fatto casuale. Poteva succedere oppure no. È successo e ora, per necessità, la vita continua seguendo binari precisi. Perciò, la teoria di Monod fa a meno di Dio per spiegare la vita. E questo ha fatto tanto scandalo.

Si può esser d'accordo o no con Monod. Dobbiamo però ammettere che è stato coraggioso. Infatti, ha cercato di tirar fuori valori profondi dalle sue scoperte. E poi ha cercato di capire le conseguenze che potevano avere sul nostro modo di vedere l'uomo.

     
 
 
[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


alessandro@parlochiaro.it