Torna alla home
a
home > libri > I ricordi
a
Chi sono
Libri
Film
Concerti
Web writing
Contatti

I ricordi
di Marco Aurelio Antonino

a
Si può essere il padrone del mondo e restare così integri e umili da raggiungere la saggezza? Marco Aurelio l'ha fatto. Tra il 160 e il 180 d.C. governò l'impero romano, ma non dimenticò mai il senso autentico della propria esistenza. In questo lo aiutò il suo amore per la filosofia. Insomma: Marco Aurelio fu un grande uomo, prima che un grande imperatore. Chi lo conosceva lo amava.

I Ricordi sono il testamento spirituale di questo grande personaggio. Raccolta di appunti e osservazioni personali sulla vita in generale, nelle intenzioni dell'imperatore non dovevano essere pubblicati. Rappresentavano infatti il suo diario intimo, il libro da leggere e rileggere, perché gli ricordava chi era.

Tanti sono gli argomenti dei Ricordi: la vita, la morte, l'amore, il potere, l'amicizia, la famiglia, la filosofia. E Marco Aurelio parla sempre con uno stile semplice, da uomo che ha le idee ben chiare e che rimane umile.

Chi lo legge, si accorge che il pensiero di questo imperatore filosofo è davvero moderno. E infatti, così come Seneca, Marco Aurelio è studiato in molti corsi per dirigenti d'azienda.

I secoli passano, ma Marco Aurelio continua a parlarci. Con quel sorriso sereno che non perdeva mai.

     
 
 
[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


alessandro@parlochiaro.it