Torna alla home
a
home > libri > La storia non è finita
a
Chi sono
Libri
Film
Concerti
Web writing
Contatti

La storia non è finita
di Claudio Magris

a
Il libro raccoglie articoli giornalistici (cioè brevi scritti per i giornali). Magris li ha scritti tra il 1998 e il 2006.

Magris affronta temi attuali: la laicità (cioè l'autonomia di pensiero contro il pensiero schiavo di un'idea politica o religiosa), la necessità e i limiti del dialogo fra culture diverse, i rapporti tra Stato e Chiesa, la società moderna e i suoi problemi, i rapporti tra scienza e morale, la politica, la guerra.

Molto interessanti gli articoli sui problemi della nostra società. Per Magris, è infatti diffuso un modo di pensare non razionale, pieno di superstizione. Per esempio, molte persone che hanno un problema reputano la stessa cosa andare in chiesa a dire una preghiara o andare dal mago. Non è così: la religione è una cosa seria, la magia no. Un altro esempio: molte persone pensano che i valori siano tutti uguali e che si possano scambiare a piacere, dall'oggi al domani. Non è così: ci sono valori nobili (come la solidarietà) e valori ignobili (come l'egoismo). E non si possono scambiare dall'oggi al domani.

Magris fa molte osservazioni interessanti. Perciò, è sempre bello e utile leggerlo. Anche quando la pensiamo in modo diverso da lui. Infatti, i suoi ragionamenti, fatti sempre con serietà e rigore, ci insegnano a usare la logica e la ragione.

Anche il modo di scrivere di Magris è notevole: il suo tono è autorevole e il suo stile è chiaro.

     
 
 
[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


alessandro@parlochiaro.it