Torna alla home
a
home > libri > Mozart in viaggio verso Praga
a
Chi sono
Libri
Film
Concerti
Web writing
Contatti

Mozart in viaggio verso Praga
di Eduard Mörike

a
Scritto nel 1856, questo romanzo ci racconta il viaggio di Mozart verso Praga con la moglie. Era il 1787 e il grande musicista austiaco andava alla prima rappresentazione del Don Giovanni, una sua opera.

Il romanzo è stato a lungo considerato un'opera senza valore. Perché tutti i personaggi mostrano una gioia di vivere e un amore per il gioco che, a prima vista, possono sembrare superficiali.

Invece, il romanzo di Mörike è un'opera valida. Perché la gioia di vivere dei personaggi è una reazione all'ombra della morte. Cioè: i personaggi sanno che la morte è sempre in agguato e che tutto passa, perfino la gloria di Mozart. E allora cercano di godere la vita.

Mörike crea così un equilibrio tra l'angoscia della morte e l'amore per la festa della vita. L'amore, l'amicizia, la gioia del vino e del canto, i piaceri della vita: tutti i personaggi sanno che sono gioie fragili. Ed è proprio questo sentimento a dar valore a quelle gioie. Altrimenti, sarebbero davvero gioie superficiali, incoscienti.

Mörike ricostruisce il carattere di Mozart in maniera perfetta. I modi e i discorsi del suo Mozart avrebbero potuto davvero essere quelli del Mozart vero.

     
 
 
[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


alessandro@parlochiaro.it