[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


Copyright © 2005-2006 Alessandro Scuratti, all rights reserved
alessandro@parlochiaro.it

Torna alla Homepage

Chi sonoLibriFilmConcertiWeb writingContatti

 

 

 

 

home > web writing > E-mail efficaci: come si scrivono

 

 



E-mail efficaci: come si scrivono

Caratteristiche di una e-mail
Come scrivere una e-mail efficace


Caratteristiche di una e-mail

L'e-mail ha queste caratteristiche:

1. È facile da usare.

2. È economica: costa molto meno della posta tradizionale.

3. È diffusa: non ha bisogno di un pc dell'ultimo modello o di una connessione a banda larga.

4. È personale: dietro ogni casella postale c'è una persona fisica.

5. È misurabile: si può valutare la risposta alla e-mail entro 10 giorni.

Come scrivere una e-mail efficace

Secondo una ricerca di Jupiter Research, solo il 15% degli utenti leg-ge le e-mail fino in fondo. Più del 50% degli utenti legge solo le pri-me righe e poi decide se continuare a leggere o no.

Perciò, per scrivere una e-mail efficace devi:

1. Scrivere massimo 250 parole, su righe di massimo 60 caratteri.

2. Evitare errori d'ortografia, grammatica, sintassi.

3. Limitare il peso della e-mail entro i 30 kb.

4. Adeguare tono e stile a seconda del lettore. Ricorda però che nel-l'e-mail si può essere più informali che nelle lettere tradizionali.

5. Personalizzare il messaggio a seconda del lettore. Cioè: non "Egr. signore", ma "Gentile signor Rossi".

6. Scrivere un «oggetto» chiaro e convincente. Il tuo lettore deve ca-pire subito di che parli. Evita le parole soldi, sesso, ragazze, gratis, of-ferta, milionario, opportunità, novità. Evita il simbolo del dollaro, i punti esclamativi, le parole scritte tutte in maiuscolo.

7. Scrivere i caratteri con i font Verdana o Arial.

8. Evitare gli allegati se non sai quali software ha il destinatario.

9. Inserire grafica e immagini solo se indispensabili.

10. Firmarti.

Torna su