[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


Copyright © 2005-2006 Alessandro Scuratti, all rights reserved
alessandro@parlochiaro.it

Torna su

Torna alla Homepage

Chi sonoLibriFilmConcertiWeb writingContatti

 

 

 

 

home > web writing > Maiuscole e minuscole

 

 



Maiuscole e minuscole

Quando usare la maiuscola
Quando usare la minuscola


Quando usare la maiuscola

Usa la maiuscola:

1. Dopo il punto fermo.

2. Dopo il punto interrogativo, il punto esclamativo e i tre punti se hanno valore di punto fermo.

3. Per la prima parola di citazioni tra virgolette introdotte dai due punti.

4. Per la prima parola di titoli e sottotitoli.

5. Per nomi propri di persona o di cosa.

6. Per i soprannomi. Esempi: Alessandro Magno, Pietro il Grande.

7. Per le espressioni antonomastiche: la Pulzella d'Orléans, la Gran-de Guerra.

8. Per i periodi preistorici e geologici: il Mesozoico, il Neolitico.

9.
Per i nomi dei secoli e dei decenni: il Seicento, il Settecento, gli anni Quaranta, gli anni Cinquanta.

10. Per avvenimenti storici eccezionali (se li segue un aggettivo, quest'ultimo va minuscolo): la Rivoluzione francese, la Rivoluzione in-dustriale, I Patti lateranensi.

11. Per l e festività religiose e civili: Natale, Pasqua, Primo Maggio.

12. Per le seguenti parole della psicoanalisi: Io, Es, Sé, Super-Io.

13. Per i nomi dei pianeti. Ma il sole, la luna e la terra vanno scritti con la maiuscola solo in contesto astronomico.

14. Per i nomi della classificazione botanica e zoologica: Homo nean-derthalensis, Boletus edibilis.

15. Per i nomi degli apparati paratestuali: Appendice, Cronologia, Bi-bliografia, Indice analitico.

Torna su


Quando usare la minuscola

Usa la minuscola:

1. Per i nomi dei mesi e dei giorni della settimana.

2. Per i termini via, viale, piazza, frazione ecc.

3. Per le cariche amministrative, religiose, militari: re, papa, ministro, generale (anche se sono seguiti dal nome della persona).

4. Per i nomi dei movimenti politici, religiosi, filosofici: stoicismo, nazi-smo, fascismo, marxismo, cattolicesimo, induismo.

5. Per il nome generico di scontri o accordi politici: prima guerra mon-diale, guerra dei cent'anni, congresso di Vienna.

6. Nelle abbreviazioni dei titoli: ing., dott., avv.