[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


Copyright © 2005-2006 Alessandro Scuratti, all rights reserved
alessandro@parlochiaro.it

Torna su

Torna alla Homepage

Chi sonoLibriFilmConcertiWeb writingContatti

 

 

 

 

home > web writing > Newsletter: che cos'è, come si scrive

 

 



Newsletter: che cos'è, come si scrive


Che cos'è una newsletter

La newsletter è una e-mail che:

1. Ti ha richiesto l'utente stesso, tramite iscrizione.
2. È più lunga e più curata di una e-mail normale.
3. Parla di un argomento specifico che interessa l'utente.
4. È periodica (di solito ha cadenza settimanale o quindicinale).
5. Può essere usata come strumento commerciale.


Come si scrive una newsletter

La newsletter è un particolare tipo di e-mail. Perciò, i consigli su co-me scrivere e-mail efficaci valgono anche per le newsletter. In parti-colare, per scrivere una newsletter efficace:

1. Abbi le idee chiare su chi sono i tuoi iscritti, su quello che vogliono da te e su come devi raccontarglielo.

2. Parla di uno o due argomenti al massimo.

3. Non fare pagare la newsletter. Al limite, se i tuoi contenuti sono di qualità, realizza due versioni della newsletter: una breve, per tutti, e una completa, a pagamento.

4. Offri contenuti nuovi, originali e utili. Nessuno vuole leggere noti-zie vecchie o idee senza utilità pratica.

5. Evita i banner pubblicitari: non funzionano. Inserisci la pubblicità in fondo alla newsletter, sotto forma di link testuali. Se devi inserire pubblicità nel testo, mettila all'interno di informazioni che il lettore può considerare utili. Per esempio, un sito che vende salumi può in-serire la promozione di alcuni suoi prodotti all'interno di un discorso che parli di prodotti genuini o regionali.

6. Evita gli errori di ortografia, grammatica e sintassi. Tolgono credi-bilità alla tua comunicazione.

7. Crea un rapporto di ficucia fra te e chi ti legge. Cioè: sii onesto, parla solo dei fatti, usa un linguaggio semplice e spontaneo, fa con-siderazioni personali, mettiti dalla parte del lettore.

8. Sii breve. Non c'è un numero di righe consigliato, ma è meglio non andare oltre la pagina di lunghezza. Se una pagina non ti basta per dire tutto, pubblica due versioni della newsletter: una di poche ri-ghe, da inviare agli iscritti, e una più lunga, sul tuo sito.

9. Sii chiaro. L'iscritto deve capire subito di che parla la newsletter. Fa' un titolo semplice, chiaro, informativo e accattivante. Nello scrive-re i testi, usa le regole del web writing. In particolare, usa il grasset-to per le parole chiave e lascia uno spazio tra un paragrafo e l'altro.

10. Se la newsletter tratta più di un argomento, metti all'inizio un in-dice degli argomenti. L'iscritto che clicca su una voce dell'indice deve essere portato al paragrafo che tratta quell'argomento.

11. Scegli la periodicità della newsletter.

12. Se sei in ritardo con l'invio della newsletter, non far finta di nien-te: manda agli iscritti un avviso in cui dici che ritardi l'invio. Spiega il perché del ritardo. E di' quando finalmente spedirai la newsletter.

13. Da' alla newsletter un nome semplice e attinente all'argomento che tratta.

14. Limita il peso della newsletter: 30-40 KB al massimo.

15. Fa' tutto con i caratteri della tastiera, anche la grafica. Inserisci al massimo due immagini, solo se indispensabili e poco pesant.

16. Metti un link ai numeri arretrati, archiviati sul tuo sito.

17. Da' la possibilità all'iscritto di cancellare la sua iscrizione alla newsletter. Puoi farlo inserendo un link a una e-mail: l'iscritto invia una e-mail vuota a quell'indirizzo ed è cancellato. Informa l'iscritto che si è appena cancellato con una e-mail di conferma della cancella-zione. Questa e-mail di conferma gli deve arrivare entro un minuto.

18. In fondo alla newsletter, inserisci il nome della tua azienda, il link al sito aziendale, la e-mail del responsabile della newsletter e la gentile preghiera all'iscritto di segnalare la newsletter agli amici.

19. In fondo alla newsletter, inserisci un link per cambiare l'indirizzo e-mail a cui mandare la newsletter. Le persone cambiano spesso in-dirizzo di posta elettronica: da' ai tuoi iscritti la possibilità di segnala-re che hanno cambiato la loro e-mail.

20. Se un iscritto ti scrive, rispondigli. Fallo subito e con cortesia.

21. A chi si è appena iscritto alla newsletter, manda una e-mail di conferma dell'iscrizione. Questa e-mail di conferma deve arrivare al nuovo iscritto entro un minuto.

22. Durante l'iscrizione, spiega che farai un uso a norma di legge dell'indirizzo e degli eventuali dati dell'iscritto.