[home] [chi sono] [libri] [film] [concerti] [web writing] [contatti]


Copyright © 2005-2006 Alessandro Scuratti, all rights reserved
alessandro@parlochiaro.it

Torna alla Homepage

Chi sonoLibriFilmConcertiWeb writingContatti

 

 

 

 

home > web writing > La punteggiatura sul web

 

 



La punteggiatura sul web

Queste le norme per usare la punteggiatura sul web:

1. Usa il punto più che puoi: semplifica la sintassi e fa tirare il fiato.

2. Usa spesso la virgola: fa tirare il fiato all'interno della frase.

3. Usa spesso i due punti: spiegano quello che hai appena scritto o annunciano che stai per dire qualcosa d'importante.

4. Evita il punto e virgola: allunga e complica la frase (non è meglio mettere un punto?). E poi non si usa quasi più neanche sulla carta.

5. Usa spesso il punto interrogativo: le domande aiutano a cambiare ritmo, cioè a tenere sveglio il lettore.

6. Evita il punto esclamativo: è abusato.

7. Evita i puntini di sospensione: sono abusati.

8. Usa poco il trattino, la lineetta e le parentesi: sul web non si leg-gono bene. Inoltre, sono segni della punteggiatura che introducono un'altra proposizione: bloccano cioè la scorrevolezza della frase.

9. Usa le virgolette secondo le norme di punteggiatura che valgono anche per la carta. Evita però di usare gli apici: si leggono male.

10. Usa gli altri segni della punteggiatura (la barra obliqua, l'asteri-sco, le parentesi uncinate, quadre e graffe) solo se indispensabili.